Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Area Rappresentanti 14 maggio 2009 - Riunione sul tempo determinato

14 maggio 2009 - Riunione sul tempo determinato

Informativa congiunta dei Rappresentanti del Personale in seno al C.D.

Ai Rappresentanti del Personale
Tecnologo, Tecnico, Amministrativo e Ricercatore
nei Consigli delle Strutture dell'I.N.F.N.

 
 

Cari Colleghi,

 

Ieri pomeriggio si è tenuta in Presidenza una riunione sul tempo determinato alla quale hanno partecipato il Presidente, la Giunta Esecutiva, i Direttori delle Strutture e i Rappresentanti del Personale.
È stata presentata la situazione del Personale a tempo determinato aggiornata considerando le 75 assunzioni deliberate ad aprile sul turnover 2007.
Il numero complessivo di Persone in servizio a tempo determinato è 256 (53 ricercatori, 115 tecnologi, 52 tecnici e 36 amministrativi).
Sul turnover 2008 sono previste 70 assunzioni (per le quali è attesa l'autorizzazione che potrebbe arrivare prima della fine dell'anno). Di queste, almeno  51 (29 stabilizzazioni e 22 trasformazioni a tempo indeterminato dei tecnologi vincitori del concorsone) dovrebbero riguardare personale attualmente in servizio a tempo determinato, le altre avverranno in esito a concorsi pubblici.
A seguito delle assunzioni sul turnover 2008 rimarrebbero tra 186 e 205 posizioni a tempo determinato che possono essere divise in 3 categorie:
1) Personale assunto su fondi esterni vincolati (la cui scadenza ed eventuale rinnovo dipende dalla disponibilità dei fondi);
2) Personale stabilizzabile (tab.1 e tab.2) che non rientrerà nel budget 2008 (in questo caso i contratti, secondo la legislazione vigente, restano in essere fino al 31 dicembre 2009);
3) Personale con contratti su fondi dell'Ente e overhead (per i quali è stato già previsto il riallineamento a luglio 2009).
In base alla situazione ed alla disponibilità dei fondi si ritiene di poter rinnovare i contratti di cui al punto 3) fino al 31 gennaio 2010. La relativa deliberazione dovrebbe essere assunta già nel mese di giugno.
In questo periodo ci sarà la prospettiva, per le persone interessate, di partecipare ad un certo numero di concorsi a tempo indeterminato tra i quali quelli per l'assunzione straordinaria di 37  ricercatori. Saranno inoltre espletati i concorsi per 40 assegni di ricerca tecnologica per l’industria, attraverso i quali l'Istituto vuole dare al Personale formato al proprio interno una concreta possibilità di inserimento qualificato nella realtà produttiva del paese.
Nel prossimo autunno si dovrebbe delineare il quadro futuro. Tenuto conto della situazione dei fondi e degli esiti di questi concorsi si potrà definire quanti e quali contratti rinnovare ulteriormente oltre  gennaio 2010. Inoltre, al fine di dare una prospettiva al Personale assegnista e borsista, si vorrebbero immettere nel tempo determinato una trentina di posizioni nuove da attingere in esito alle abilitazioni.
Da un'analisi sommaria delle esigenze organizzative delle Strutture risulta un numero limitato di casi per i quali non verrà richiesto il prolungamento del contratto nelle scadenze successive al 31 luglio o, comunque, non oltre il 31 gennaio 2010. Gli interessati verranno personalmente informati, in tempi brevi, dai propri Direttori.
L'entità di fondi attualmente prevista per i prossimi anni comporterà, almeno per il 2010, una riduzione, intorno alle 170-180 unità (comprese le nuove posizioni) del numero complessivo dei contratti a tempo determinato.

 

Un caro saluto

Luciano Di Fiore e Augusto Leone

 

Azioni sul documento
« ottobre 2017 »
ottobre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031