Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Consiglio Direttivo RELAZIONI CD Relazione sul Consiglio Direttivo del 29 novembre 2007

Relazione sul Consiglio Direttivo del 29 novembre 2007


COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
 
Comunicazioni del Presidente distribuite al termine del Consiglio Direttivo.
 
 
INFORMAZIONI
 
 
Il Presidente, a nome di tutto il Consiglio Direttivo, ha dato il benvenuto al dott. Pasquale Lubrano, Direttore della Sezione di Perugia, e al dott. Francesco Fucito Direttore della Sezione di Roma Tor Vergata.
 
 
STABILIZZAZIONE PRECARI, ASSUNZIONI E CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO
 
Il riparto dei fondi delle assunzioni/stabilizzazioni (comma 520) e delle deroghe/comma 519 è reperibile anche nei sottoelencati siti della Funzione Pubblica e del Governo. I suddetti  D.P.C.M., individuano altresì i profili da assumere e/o stabilizzare per un totale di 63 posizioni. Le assunzioni dei vincitori di concorso sono 34, delle quali solo 3 per Personale Amministrativo.
La Finanziaria 2007 prevede la possibilità di utilizzare fino al 40% del turnover dell'anno 2006 (che per l'INFN ammonta a circa 3 M€) per ulteriori stabilizzazioni. Nelle intenzioni dell'Ente metà di queste stabilizzazioni, per un importo di circa 600 K€ , dovrebbero riguardare il Personale Amministrativo. In questo modo con un'analoga operazione nel prossimo anno si potrebbe definire la stabilizzazione dei suddetti profili. Altri 600 K€ andrebbero per tutti gli altri profili già interessati dal comma 520.
 
Il restante 60% del turnover, insieme ai fondi destinati per  il piano straordinario di assunzioni per Ricercatori e Tecnologi degli EPR, verrebbe utilizzato per  emettere nuovi bandi di concorso per tutte le tipologie di Personale.
 
La Finanziaria 2008 al momento sembra prevedere una riapertura dei termini per l'inserimento nelle liste di stabilizzazione e una generica estensione di tali procedure alle collaborazioni coordinate e continuative. A fronte di tali interventi non è però previsto alcuno stanziamento economico. Verrebbero altresì vietate le assunzioni a tempo determinato che, come i rinnovi, saranno possibili solo attraverso l'utilizzo di fondi esterni per il momento non ancora disponibili in termini congrui alle necessità.
 
 
 
 
POLIZZA INA - (Comunicato congiunto dei Rappresentanti del Personale)
 
C'è stata una prima risposta da parte dell'Avvocatura dello Stato. Si è avviata pertanto una effettiva interazione sull'argomento. Contemporaneamente sta proseguendo il confronto con le OO.SS.
 
 
PROVVEDIMENTI ORGANIZZATIVI DELLE STRUTTURE
 
È stata distribuita una versione aggiornata della Relazione del Gruppo di Lavoro, al quale era stato affidato il compito di formulare proposte in ordine alla revisione ed omogeneizzazione dei Provvedimenti Organizzativi delle Strutture INFN. Al termine dell'esame dei Provvedimenti Organizzativi vigenti presso le Strutture dell'Istituto, subito dopo una pagina di considerazioni e raccomandazioni (già elencate nella relazione di ottobre), il documento elenca i criteri per l'elaborazione dei provvedimenti Organizzativi dei Centri e delle Sezioni da un lato e per i Laboratori Nazionali  dall'altro.
 
In merito a quanto previsto per i Servizi di Amministrazione e di Direzione ho segnalato che la dizione riportata per i Laboratori Nazionali, ovvero il prevedere di norma sia il Servizio di Amministrazione che di Direzione, può essere ragionevolmente utilizzata anche per i Centri e le Sezioni. Viceversa il prevedere, come nei criteri del 1997, la possibilità di accorpare il Servizio di Direzione a quello di Amministrazione paventerebbe una subalternità ormai anacronistica e non rispettosa dell'effettiva pari dignità tra i due Servizi. 
 
A titolo informativo ho riferito che l'obbligatorietà di un Servizio di Prevenzione e Protezione non dovrebbe limitarsi ai Laboratori Nazionali. è vero che tale Servizio (salvo i casi che rientrano nei grandi rischi previsti dal D.Lgs. 334 del 1999) potrebbe essere gestito da un esterno ma questa eventualità sarebbe possibile anche nella maggior parte dei Laboratori.
 
 
VARIE
 
- è stata presentata una relazione sui Memo Maintenance & Operation Fund (M&O) degli esperimenti di LHC
 
- è stata attribuita alle Strutture la prima assegnazione dei Fondi FAI 2008
 
- è stata distribuita la bozza del "Regolamento per i lavori, le forniture e i servizi in economia" (in attuazione dell'art.125 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n.163) redatto a cura della Direzione Affari Contrattuali e Patrimoniali dell’Istituto
 
- Sono state altresì distribuite le bozze finali dei seguenti documenti:
    - Procedure per la presentazione di “Proposal” alla UE, la sottoscrizione del “Grant Agreement” e del “Consortium Agreement”;
    - Disposizioni per la partecipazione dell’INFN ai Progetti di ricerca co-finanziati dalla  Commissione Europea.
 
- In relazione al bando per il finanziamento dei Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN) 2007, l'Istituto ha presentato richieste per complessivi 2 M€ a fronte delle quali è verosimile un finanziamento prossimo al tetto previsto di 1 M€.
 
 
Nella sessione pomeridiana il dott. Gabriele Puglierin ha relazionato al Direttivo su: Progetti futuri dei L.N.L. (potrete trovare la relativa presentazione sul sito della Presidenza).
 
 
DELIBERE
 
 
BILANCIO 2007
 
Il prof. Benedetto D'Ettorre Piazzoli ha illustrato la delibera relativa all' Assestamento definitivo del “Bilancio di Previsione per l’Esercizio Finanziario 2007” e alle conseguenti variazioni del relativo Addendum "Analisi Programmatica e Funzionale della Spesa”
 
Sono previste maggiori Entrate accertate paria 2.828,2 K€ così suddivise:  complessivi 648,4 K€ contributo Enti Locali (482 K€ Regione Siciliana progetto "PEGASO" - 20 K€ Regione Lazio progetto "AGORA" - 139,4 Regione Abruzzo progetto "Multimisura SI_L_OFF" - 7 K€ provincia di Caserta esperimento "Envirad-Splash");  79,1 K€ dalle ditte Ion Beam Applications e Scanditronix in attuazione di contratti con l'INFN;  30K€ dall'Universitat SIEGEN per PAMELA;  24,1 dall'INAF-VST per sistema di misura "6DOF"; 40 K€ contributo dal Consorzio Area Ricerca scientifica e tecnologica di Trieste per il progetto SISTER;  96,6 K€ contributi UE relativi a 3 contratti su programmi di ricerca ;  65,4 K€ da recuperi e rimborsi vari; 104,6 K€ contributo Policlinico di Catania "Gaspare Rodolico" in attuazione alla convenzione per il trattamento di protonterapia ; 1.740 K€ dalla gestione fondi del TFS interamente riassegnati al capitolo "indennità di anzianità al Personale cessato dal servizio ".
 
Queste Entrate vengono contestualmente riassegnate sotto la voce "Spese" delle quali complessivi 366,5 K€ nel capitolo "spese personale fondi esterni".
 
Sono stati assegnati finanziamenti per complessivi 3,2 K€ mediante storno dal Fondo "Convenzioni e Scambi Internazionali" e complessivi 776,7K€  (235 K€ riferiti al "progetto speciale NTA" - 70 K€ alla "Diffusione Cultura" - 471K€ ai "Fondi per spese Centrali") mediante completo utilizzo del "Fondo di Riserva".
Per quanto riguarda la Formazione sono stati assegnati complessivi 125 K€ alle Strutture interessate ( 5 LE, 13 PI, 17 LNF, 7 LNL, 25 LNS, 40 CNAF e 18 A.C.) mediante storno dal medesimo capitolo del Fondo Centrale attualmente disponibile per 2.561 K€.
Sono stati altresì deliberati storni tra diversi capitoli di bilancio e l'assestamento definitivo 2007 dei capitoli finanziari sulla base delle indicazioni pervenute dai Direttori delle Strutture.
Le "maggiori Spese" iscritte a bilancio 2007 con la suddetta delibera ammontano a 2.828,2 K€ coperte dalle "maggiori Entrate" precedentemente descritte.
 
 
CONVENZIONI – AFFARI INTERNAZIONALI
 
- approvazione dello schema di Amendment 1 all’Accordo di collaborazione K1016/ETT/EP tra INFN, CERN e altre Istituzioni per la realizzazione di un chip con applicazioni nel campo della fisica medica denominato “MEDIPIX 2” – Sezioni di Cagliari, Napoli e Pisa
 
- approvazione dello schema di Amendment 2 all’Accordo di collaborazione K1016/ETT/EP tra INFN, CERN e altre Istituzioni per la realizzazione di un chip con applicazioni nel campo della fisica medica denominato “MEDIPIX 2” – Sezioni di Cagliari, Napoli e Pisa
 
- approvazione dello schema di “Convenzione per la costituzione del Laboratorio Europeo Associato (LEA)" denominato "Collaboration INFN-Ganil on nuclear structure, nuclear reactions and future ISOL based facilities (COLLIGA)" con CNRS, GANIL, CEA e Université Paris XI
 
- approvazione dello schema di "Accord on scientific collaboration between INFN and FNAL (Fermi National Accelerator Laboratory - Batavia, Illinois, USA) concerning Postdoctoral Fellowships and support for the CDF Experiment"
 
- approvazione dello schema di "Agreement K1358/HR concerning special INFN Associate Programme in the framework of the LHC" tra l’INFN e il CERN
 
- approvazione dello schema di Memorandum of Understanding tra l’INFN e l'Università di Melbourne (AUS)
 
- approvazione del contratto tra l'INFN e l'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) per il progetto "Attività scientifiche per il programma PAMELA - Fase E2"
 
 
AFFARI AMMINISTRATIVI
 
- ratifica delibera della G.E. del 16 novembre u.s. relativa all'autorizzazione versamento nella contabilità speciale aperta presso la Banca d’Italia - Tesoreria Provinciale dello Stato - Sezione di Roma - intestata “Commissario Delegato Emergenza Gran Sasso – Ordinanza 3303/03”
 
- affidamento commessa alla ditta LIMES S.r.l. per fornitura tecnologie chimiche, assistenza tecnica per applicazione sistema ambientale e applicazione delle norme per certificati prevenzione incendi per i L.N.L. per un triennio
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e manutenzione dell'apparato dell'esperimento CMS,  Sez. di Pisa
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e manutenzione dell'apparato sperimentale ATLAS,  Sez. di Milano
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla Collaborazione per la costruzione del "Totem Detector",  Sez. di Pisa
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la realizzazione dell'apparato sperimentale ATLAS,  Sez. di Pavia
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e manutenzione dell'apparato sperimentale ATLAS,  Sez. di Pisa
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e manutenzione dell'apparato dell'esperimento CMS,  Sez. di Firenze
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per l'esperimento LHCb,  L.N.F.
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e manutenzione dell'apparato sperimentale ATLAS,  Sez. di Milano
 
- approvazione versamento a favore del CERN delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e manutenzione del "detector" e la realizzazione del sistema dei Muoni dell'esperimento ATLAS,  Sez. di Pavia
 
- approvazione versamento a favore di SLAC delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione dell'esperimento BaBar, Sez. di Roma
 
- indizione gara a procedura ristretta (ai sensi degli art. 55 e 83 del D.Lgs. n.163/06) per l’affidamento del servizio di navetta di collegamento tra i laboratori esterni ed i laboratori sotterranei dei L.N.G.S. per un triennio
 
- indizione gara a procedura ristretta (ai sensi degli art. 55 e 83 del D.Lgs. n.163/06) per l’affidamento del “Servizio di Vigilanza” dei L.N.S. e del Laboratorio "Test Site" per un triennio
 
- aggiudicazione gara alla ditta SECURITY SERVICE S.r.l. per l’affidamento del “Servizio di Vigilanza” dei L.N.F. con annessi compiti di “Primo Soccorso” e di “Pronto Intervento” per un triennio
 
 
PROVVEDIMENTO ORGANIZZATIVO DEL CNAF
 
In considerazione delle peculiari nuove esigenze organizzative e di funzionamento del CNAF si è reso necessario prevedere un'estensione della durata della sperimentazione provvisoria dell'assetto organizzativo previsto nella delibera della G.E. n. 7339 del 18 maggio 2006; pertanto, è stata deliberata un'ulteriore proroga del Provvedimento Organizzativo del CNAF per ulteriori 12 mesi.
Le suddette esigenze, infatti, non sono attualmente previste nelle norme di riferimento dell’Istituto per i Centri Nazionali. Si rende pertanto necessaria una sperimentazione provvisoria del nuovo assetto organizzativo finché non venga opportunamente adeguato il Regolamento Generale dell’Istituto.
 
 
ASSEGNAZIONE DI PROFILO DIVERSO A PARITà DI LIVELLO PER AMMINISTRATIVI E TECNICI
 
In applicazione dell'art. 52 comma 1 del CCNL 1998-2001, preso atto delle domande di assegnazione a profilo diverso da quello di inquadramento pervenute e a seguito delle valutazioni formulate dalla Giunta Esecutiva in esito all'esame delle predette richieste e della documentazione allegata, è stata deliberata, con decorrenza 1 dicembre 2007, l'assegnazione del Profilo di Funzionario di Amministrazione V livello a 3 dipendenti  (Amministrazione Centrale, L.N.F. e L.N.G.S.) e del Profilo di Collaboratore Tecnico E.R. VI livello a 4 dipendenti (MI B., LNL e 2 LNF).
Il suddetto Personale conserva ad personam l’eventuale progressione economica acquisita ai sensi dell’art. 53 (riassorbibile nelle eventuali ulteriori progressioni di livello) e l'anzianità maturata alla data del 1 dicembre 2007.
 
Per 5 dipendenti, inquadrati nel profilo di Collaboratore di Amministrazione V livello, è risultato che "non possono essere assegnati al profilo professionale richiesto di CTER in quanto dalla documentazione prodotta non risulta lo svolgimento di attività che coincidono con i contenuti professionali propri del profilo stesso", mentre per altri 7 dipendenti inquadrati nel profilo di Operatore Tecnico "non risulta possibile dare applicazione alle disposizioni in parola in quanto gli stessi non sono in possesso del titolo di studio prescritto".
 
In quest'ambito ho suggerito l'utilizzo della riserva del 25% dei posti a concorso e la ripresa, nell'ambito delle proposte del Comitato di Settore per il rinnovo del CCNL, di una una revisione dell'art.52 ricordando che, a suo tempo, in fase avanzata di stesura del CCNL 1998-2001 lo stesso prevedeva la possibilità di prescindere dal titolo di studio.  Non sarebbe da precludere la possibilità di pervenire a valutazioni alternative delle attuali domande respinte nell'ottica di prospettive ponderabili. Nella votazione di questa delibera ho espresso la mia astensione al fine di evidenziare il permanere negli anni di questioni non risolte.
 
 
PERSONALE
 
- ratifica delibera della G.E. del 16 novembre u.s. relativa all’emissione bando di concorso per il conferimento di n.3 assegni di ricerca tecnologica da usufruire presso il CNAF
 
 - attribuzione della fascia stipendiale successiva nel livello di appartenenza a 91 Dipendenti con profilo di Tecnologo o Ricercatore, che matureranno i requisiti necessari nel I° semestre 2008, a seguito dell’accertamento positivo della regolarità complessiva dell'attività, ai sensi dell'art.4 CCNL - II^ biennio (1996-1997)
 
- emissione bando di concorso per il conferimento di n.2 assegni di ricerca scientifica da usufruire presso la Sezione di Firenze
 
- emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca tecnologica da usufruire presso la Sezione di Roma Tre
 
- autorizzazione proroga congedo straordinario dipendente della Sezione di Bari presso il CERN
 
- autorizzazione proroga congedo straordinario dipendente dei L.N.F. presso il CERN
 
- autorizzazione congedo straordinario dipendente della Sezione di Roma presso il CERN
 
- proroga di un contratto di Tecnologo ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 presso i L.N.F. nell’ambito del Contratto UE n.011899 (Progetto EUROTeV)
 
- proroga di un contratto C.T.E.R. ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 presso i L.N.L. nell’ambito del Contratto UE n.RII3-CT-2003-506395 (Progetto CARE)
 
- stipula n.15 contratti d'opera ai sensi degli art. 2222 e seguenti del codice civile - fondi esterni e overhead (BA, MI B., 2 PG, PI, 2 Roma T.V., TS,  3 LNF, 2 LNGS e 2 LNS)
 
- assegnazione di n.8 contratti ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera A) (personale idoneo in selezioni pubbliche) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (7 di Collaboratore di Amm.ne: PD, PV, TO, LNF, LNGS, LNL e A.C. –  1 C.T.E.R.: FI)
 
- assegnazione di n.4 contratti ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (1 di Operatore Tecnico: LE –  3 C.T.E.R.: LE e 2 LNF)
 
- proroga di n.8 contratti ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera A) (personale idoneo in selezioni pubbliche) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (5 di Collaboratore di Amm.ne: PV, TS, 2 LNS e CNAF –  3 di Operatore Tecnico: BA e 2 LNF)
 
- proroga di n.3 contratti ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (3 C.T.E.R.: PD, PG e LNF)
 
- assegnazione di n.2 contratti C.T.E.R. ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 presso i L.N.F. nell’ambito del Progetto SPARX finanziato dal MiUR-FIRB
 
- assegnazione di n.10 contratti ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 sui fondi overhead (4 di Tecnologo: FI, PD e 2 LNF  –  5 Ricercatori: FI, GE, NA, PI e Roma T.V.  –  1 Primo Ricercatore: LNF)
 
- proroga di n.9 contratti ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 sui fondi overhead (3 di Tecnologo: GE e 2 LNF –  1 Primo Tecnologo: LNL – 5 Ricercatori: BA, PD, 2 Roma e Roma T.V.)
 
- assegnazione di n.2 contratti di Ricercatore ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 presso le Sezioni di Bologna e Perugia nell’ambito del contratto ASI n. I/035/07/0 (AMS-02)
 
- assegnazione di un contratto di Tecnologo ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 presso i L.N.F. nell’ambito del Progetto SPARX finanziato dal MiUR-FIRB
 
- proroga di un contratto di Tecnologo ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 presso la Sezione di Milano nell’ambito del Contratto UE n.RII3-CT-2003-506395 (Progetto CARE)
 
- assegnazione di n.3 contratti di Tecnologo ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 uno presso la Sezione di Padova e 2 presso il CNAF nell’ambito del contratto UE OMII-Europe
 
- assegnazione di un contratto di Tecnologo ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 presso la Sezione di Catania nell’ambito del Programma LIBI finanziato dal MiUR-FIRB
Azioni sul documento
« settembre 2017 »
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930