Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Consiglio Direttivo RELAZIONI CD Relazione sul Consiglio Direttivo del 26 gennaio 2007

Relazione sul Consiglio Direttivo del 26 gennaio 2007

 
INFORMAZIONI
 
 
QUESTIONI SCIENTIFICHE
 
Presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso è in corso il riempimento del rivelatore dell'esperimento Borexino con lo scintillatore. Il completamento dell’operazione è previsto entro aprile e la messa in funzione nell’estate.
C’è grande attesa per i risultati di Borexino che è tuttora, nonostante il ritardo derivante dai lavori per la completa messa in sicurezza dei Laboratori, un’esperimento all’avanguardia che potrà fornire importanti informazioni sulle oscillazioni dei neutrini solari.
Il Consiglio Direttivo ha espresso il proprio apprezzamento per quanto realizzato e incoraggiamento per le attività imminenti.
 
Prosegue il commissioning di Opera. È prevista l’installazione di circa un terzo dei mattoncini entro il mese di maggio e della totalità per la fine dell’anno.
 
Lo scorso 22 gennaio si è tenuta a Londra la riunione del Funding Agencies for the Large Colliders (FALC) che ha esaminato la bozza del Reference Design Report di ILC (RDR) e una stima del costo del Linear Collider. L’importo verrà reso noto nella successiva riunione dell’International Committee for Future Accelerators (ICFA) che si terrà a Pechino il prossimo 8 febbraio. Con la successiva definizione del Technical Design Report (TDR) partirà la fase di prototipazione che darà un’indicazione più precisa dei costi dell’Acceleratore. Una prima stima di 12 anni per la prototipazione e costruzione del Collider comporterebbe uno slittamento della sua operatività (inizialmente prevista per il 2015) destando qualche preoccupazione per una possibile sovrapposizione con l’upgrade di LHC.
 
Continua l’attività del “Tavolo dei Neutrini” sulle possibili strategie dell’Ente nel campo degli esperimenti sulla fisica dei neutrini. In particolare si stanno considerando quelli che prevedono l’utilizzo di acceleratori in relazione ai programmi a lungo termine dei LNGS, ovvero una volta conclusi gli esperimenti OPERA e ICARUS valutando le proposte sia per il loro impatto nel contesto europeo che per la capacità di aggregare una Comunità scientifica sulla tematica.
Il 5 febbraio è prevista una riunione per valutare se vi sono le condizioni per esprimere nuove proposte scientifiche in Italia, tra le quali l’idea di un fascio dal CERN per CNGS2 proveniente da SPS con intensità maggiore dell’attuale.
 
Il 16 febbraio p.v. si terrà, presso i LNF, un incontro dal titolo: “VII Programma Quadro ed opportunità per la Comunità INFN”.
 
 
CONTO TERZI
 
L’Istituto elaborerà una proposta per l'assegnazione della “parte di corrispettivo rappresentante l'utile” delle attività in conto terzi che, come previsto nel CCNL vigente, sarà oggetto di trattativa con le OO.SS.. Risulteranno, pertanto, definite le modalità attuative del “Regolamento per la prestazione di attività a favore di terzi", approvato nel Direttivo di gennaio 2006 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 124 del 30-5-2006, sulla base delle quali valutare le proposte che perverranno.
 
 
BANDO DELLA PROVINCIA DI TRENTO
 
La Giunta della provincia di Trento ha approvato l’emissione del bando di ricerca “Grandi Progetti 2006” che prevede la disponibilità di risorse finanziarie pari a 21 M€. I soggetti ammissibili alla presentazione delle proposte progettuali sono i soggetti pubblici di ricerca. Nel caso questi non svolgano attività di ricerca nella provincia di Trento il loro apporto complessivo non potrà superare il 25% del costo totale di ciascuna proposta. Il bando sarà operativo non appena ne sarà pubblicato l’estratto sul Bollettino ufficiale della Regione autonoma Trentino Alto-Adige.
 
 
Finanziaria 2007
 
Le procedure per la stabilizzazione del Personale precario saranno attivate non appena verrà emanata la circolare attuativa della Funzione Pubblica che è attesa nelle prossime settimane. L’Istituto mantiene i contatti con la Funzione Pubblica per recepire altresì il quadro complessivo sull’applicazione delle nuove norme per le assunzioni.
È attesa dal MiUR la regolamentazione dei nuovi fondi FIRST che in parte finanzieranno i PRIN e in parte andranno sui progetti.
Il Bilancio di Previsione dell’Istituto non è ancora sufficiente a garantire il pieno funzionamento dell’Ente, il proseguimento delle attività ed il rispetto degli impegni internazionali. Prosegue, pertanto, l’impegno del Presidente in sede ministeriale affinché si possa riportarlo sui valori di fabbisogno riportati nel piano triennale.
 
 
VARIE
 
- In merito alle comunicazioni d’interesse generale che emergono in Direttivo, il Presidente ha osservato che l’informativa ufficiale dell’Ente, rappresentata dal verbale, è estremamente sintetica. Si è, pertanto, cominciato a riflettere sulle possibili modalità per la diffusione di tali informazioni a tutto il Personale.
 
- Sono state distribuite le bozze del “Regolamento per l'uso delle risorse informatiche dell'INFN”, e della “Carta della Sicurezza Informatica”, elaborate dalla Commissione Calcolo, che verranno approvate nel prossimo Consiglio Direttivo.
 
 
Nella sessione pomeridiana il dott. Gabriele Puglierin ha relazionato al Direttivo sui Laboratori Nazionali di Legnaro.
 
 
DELIBERE
 
 
PIANO TRIENNALE 2007 - 2009
 
È stata ratificata la delibera della G.E. del 12/01/2007 relativa all’approvazione del Piano Triennale 2007-2009 e alla trasmissione al MiUR per gli adempimenti successivi.
Il documento contiene una prefazione del Presidente tesa a favorire la lettura ad un pubblico esterno alla vita dell’Ente, seguono il Rapporto d’attività 2005-2006 e il Piano delle attività 2007-2009 nel quale sono riportati un accurato piano di fabbisogno complessivo di Personale (che include la programmazione dei reclutamenti) e il Profilo di spesa dell’Ente per il prossimo triennio.
Sono allegati al Piano una descrizione del “Quadro normativo di riferimento”, il Rapporto 2006 del Comitato di Valutazione Interno, la Roadmap INFN e il Piano di azioni positive del CPO.
 
Il Presidente incontrerà, nei prossimi giorni, il Ministro del MiUR per illustrargli la progettualità dell’Ente contenuta nel documento.
 
 
CONVENZIONI
 
- approvazione dello schema di Disciplinare tra l’INFN e la Provincia di Roma” per la realizzazione dei lavori di adeguamento della S.P. Sincrotrone (Via E.Fermi) davanti ai L.N.F.
 
 
AFFARI LEGALI
 
- adesione alla proposta di cessione dei diritti derivanti dall’invenzione denominata "Nuovo sistema di allacciamento elettro-ottico operabile in ambiente subacqueo"
 
 
AFFARI AMMINISTRATIVI
 
- utilizzo fondo cofinanziamenti progetti di ricerca - PRIN 2006 (ex legge 537/93)
 
- approvazione versamento a favore della Fundacion Observatorio Pierre Auger delle quote di contributo a carico dell’INFN secondo il Memorandum of Understanding relativo alla Collaborazione AUGER, Sez. di Roma Tor Vergata
 
- rinnovo richiesta, per l'anno 2007, della linea di credito alla Banca di Roma S.p.A. da utilizzare in caso di necessità
 
 
RINNOVO CARICHE
 
- Il prof. Riccardo Paoletti è stato nominato Responsabile del Gruppo Collegato alla Sezione di Pisa con sede presso l’Università degli Studi di Siena per un triennio
 
 
ASSUNZIONI
 
A seguito dell'autorizzazione della Funzione Pubblica (ovvero del parere favorevole del Ministero dell'Economia e delle Finanze) sono state deliberate 19 assunzioni relative alla deroga al blocco ricevuta dall'Ente per l'anno 2006.
Si tratta di 3 Primi Tecnologi (BO e 2 MI), 7 Primi Ricercatori (L.N.F., 2 MI, NA, PD, PV e TS),  5 CTER (BA, FI, LNGS, PI e Roma), 1 Funzionario di amministrazione (LNS) e 3 Collaboratori di amministrazione (BO e 2 TO).
 
 
PERSONALE
 
- approvazione delle borse (47) di dottorato in fisica XXIII ciclo da attivare con fondi INFN
 
- istituzione di n. 3 borse di studio per la frequenza al Master di II° livello in “Basi Fisiche e Tecnologiche dell’Adroterapia e Radioterapia di Precisione”, presso la Sez. di Roma Tor Vergata
 
- approvazione della graduatoria di merito della selezione per il conferimento di n.20 borse di studio post-doctoral per fisici sperimentali stranieri da usufruire presso le Sezioni dell’INFN
 
- emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca scientifica da usufruire presso la Sez. di Torino
 
- emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca scientifica da usufruire presso la Sez. di Bari
 
- emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca tecnologica da usufruire presso la Sez. di Padova
 
- modifica del compenso di un contratto d'opera ai sensi degli art. 2222 e seguenti del codice civile presso la Sez. di Perugia
 
- modifica dell’attività di un contratto d'opera ai sensi degli art. 2222 e seguenti del codice civile presso la Sez. di Genova
 
- nulla osta al comando di n.2 dipendenti della Sezione di Roma presso l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI)
 
- assegnazione di un contratto ex art. 23 presso la Sez. di Torino nell'ambito del contratto UE n.RII-CT-2004-506078
 
- assegnazione di un contratto ex art. 23 (Tecnologo) presso i L.N.F. nell’ambito del contratto UE n.011899 (Progetto EUROTeV)
 
- stipula n.9 contratti d'opera ai sensi degli art. 2222 e seguenti del codice civile - fondi esterni- (BA, TO, TS, LNF, LNGS, LNL e 3 CNAF)
 
- assegnazione di n.6 contratti ai sensi dell'ex art. 15 - comma IV lettera A) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (GE, NA, 2 LNF e 2 LNGS)
 
- assegnazione di n.2 contratti ai sensi dell'ex art. 15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (PD e LNF)
 
- proroga n.2 contratti ai sensi dell'ex art. 15 - comma IV lettera A) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (PI e TO)
 
- proroga n.2 contratti ai sensi dell'ex art. 15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 sui fondi overhead (LE e CNAF)
 
- assegnazione di un contratto ex art. 23 (Tecnologo) presso la Sez. di Pisa sui fondi overhead
Azioni sul documento
« settembre 2017 »
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930