Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Consiglio Direttivo RELAZIONI CD Relazione sul Consiglio Direttivo del 23 luglio 2008

Relazione sul Consiglio Direttivo del 23 luglio 2008

 
COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
 

Comunicazioni del Presidente al Consiglio Direttivo



  1. Alla Commissione cultura del Senato è stato presentato il panorama delle attività dell’Istituto sui temi della fusione nel quadro dei progetti ITER e IFMIF.
  2. Si è tenuto il CVI: è stata posta l’attenzione sulle capacità dell’Istituto di rispondere a tempi di ristrettezze economiche. Sono stati lodati i risultati scientifici conseguiti.
  3. Si è tenuta a Frascati la prima riunione del miniMAC della SuperB che entro sei mesi darà una valutazione approfondita sulla fattibilità del progetto.
  4. Il giorno 30 luglio si terrà una riunione con le parti sindacali nella quale presumibilmente verrà firmato un protocollo d’intesa sulle condizioni offerte al personale non in possesso della polizza INA nel quadro di una transazione conciliativa.
  5. Il Comitato di Settore ha stilato un comunicato in cui viene espresso il forte disagio generato dal decreto fiscale in materia di personale.
In cartellina:
  • Bozza Nota dei gruppi di lavoro su “Deleghe ai Direttori delle Strutture”
  • Report 2007/08 FALC - Funding Agencies for Large Colliders (July 2008)
  • Bollettino della Società Italiana di Fisica: Il nuovo Saggiatore
 
 
 INFORMAZIONI
 
 
Il Presidente, a nome di tutto il Consiglio Direttivo, ha salutato e ringraziato il prof. Rino Castaldi al termine del suo mandato di Direttore della Sezione di Pisa.

 

POLIZZA INA

Il Presidente ha informato il Direttivo sulla riunione del 21 luglio con le organizzazioni sindacali. A fine mese ci sarà un incontro per la sottoscrizione del "protocollo d'intesa in ordine ad una soluzione conciliativa al contenzioso sul trattamento integrativo di previdenza".

Attualmente i dipendenti non iscritti alla Polizza sono 684. Circa 400 hanno un contenzioso in atto, mentre altri potrebberlo aprirlo. La data di applicazione della Polizza, prevista dal protocollo d'intesa, è quella del 1 giugno 2007 per entrambe le fattispecie citate. Restano esclusi dalla conciliazione i dipendenti (4) con sentenze passate in giudicato.

l'Istituto invierà una comunicazione esplicativa delle procedure da mettere in atto.

La valutazione della  congruità del numero dei concilianti sarà effettuata nel Direttivo del 24 ottobre tenendo conto che l'obiettivo è quello di estinguere il contenzioso nell'Istituto.

La sottoscrizione presso la Direzione Provinciale del Lavoro è prevista entro il 30 novembre.

 

QUESTIONI SCIENTIFICHE 

In data 21 luglio 2008 il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha approvato le proposte elaborate dal Comitato Guida circa le liste di progetti da cofinanziare per il Prin 2007.

  

  • È stato introdotto un tetto sui MOF per gli esperimenti di LHC al fine di ridurre la relativa spesa. La Giunta Esecutiva ha confermato che non esistono preclusioni verso alcuna categoria di Personale. Sta agli Esperimenti valutare il contributo dei singoli agli stessi ed agire di conseguenza.

 

  • Il Comitato di Settore del Comparto Ricerca, riunitosi nei giorni scorsi per il CCNL della dirigenza ha emesso un documento per spiegare le preoccupazioni generate dal decreto fiscale n.112 auspicando che la legge Finanziaria 2009 porti al superamento dei vincoli introdotti.
  • Per quanto concerne il nuovo CCNL la proposta dell'Aran non è considerata soddisfacente dalle OO.SS., a questo rinnovo si aggiunge l'incognita del parere della Corte dei Conti che ora è diventato vincolante (giova comunque ricordare che il CCNL in vigore ha ricevuto la piena approvazione dall'Organismo di controllo).
  • Sono stati stanziati i fondi per il reclutamento straordinario di Ricercatori negli EPR  (art. 13 del Decreto legge n.113/2008) si attende la ripartizione tra gli Enti interessati.

 

  • La Giunta Esecutiva ha aggiornato il Direttivo sulla riflessione in atto in merito alle selezioni del Personale Ricercatore e Tecnologo a tempo determinato (art.23), oggi assunto essenzialmente su fondi esterni. Si stanno delineando i possibili meccanismi di pre-valutazione (sul modello del vecchio R5 universitario) da attuare a cadenza periodica per l'individuazione delle professionalità a cui attingere per le assunzioni a tempo determinato nell'INFN. Le modalità operative andrebbero definite nel Regolamento per le assunzioni a tempo determinato.
  • Nel prossimo Direttivo, in vista della rideterminazione della Pianta Organica, si farà il punto sulla politica del Personale dell'Istituto.  Si comincerà, tra l'altro, a discutere sull'opportunità di avvalersi della facoltà (prevista dall'art.72 del D.l. 112/2008) di non prolungare la permanenza in servizio oltre il 65° anno di età e/o di interromperla ai dipendenti con oltre 40 anni di contributi.
  • La riduzione della Pianta Organica prevista dal Decreto 112/08, con il conseguente blocco delle assunzioni, sta altresì rallentantando la soluzione dei casi di Personale in mobilità.

 

CONCORSI INTERNI

  •  Sono stati resi noti gli esiti delle procedure selettive riservate in applicazione dell'art.15 del CCNL ai dipendenti di cui ai bandi 12399/2007 (17 posti di Primo Tecnologo), 12397/2007 (9 posti di Primo Ricercatore per teorici) e 12394/2007 (20 posti di Dirigente di Ricerca) che verranno deliberate a settembre insieme alle procedure ancora in corso.
  • In merito allo stato dei concorsi interni per il Personale Amministrativo e Tecnico, ai sensi dell'art. 54 del CCNL 1994-1998,  ho auspicato una rapida chiusura dei lavori della Commissione al fine di garantire la corresponsione degli emolumenti arretrati entro l'anno in corso onde evitare un maggior aggravio fiscale al Personale interessato.

 

  • In fase di programmazione per il Bilancio 2009 si prevede un taglio del 10% alle assegnazioni delle CSN I, II e III pari a -5,6 M€. 1,6 M€ andranno a coprire altre spese dell'Ente mentre 4 M€ saranno assegnabili in modo trasversale alle suddette CSN in base alle proposte presentate. Sono inoltre previsti tagli ai fondi di Funzionamento delle Strutture. 
  • Sono state enunciate le prime proposte delle Strutture in merito ad iniziative a favore dei dipendenti con figli in età prescolare. La Giunta ha incoraggiato i Direttori a proseguire le indagini e a procedere con la stipula di convenzioni la dove fosse opportuno, in questa prima fase dovranno contare sull'attuale disponibilità dei propri bilanci mentre resta da capire, vista la situazione generale, quanto l'Istituto potrà stanziare a Bilancio.
  • Sono stati segnalati in Direttivo i disservizi della Banca di Roma relativi a ritardi nel pagamento dei mandati. Il Direttore dalla Direzione Affari Ammistrativi ha spiegato che ciò è legato al processo di unificazione delle procedure della Banca con il Gruppo Unicredit, il problema dovrebbe risolversi verso fine agosto. In ogni caso l'Istituto ha già formalizzato alla Banca di Roma che verrà ritenuta responsabile degli eventuali danni arrecati all'INFN da questa situazione.

 

  • È stato illustrato il documento redatto dal Gruppo di lavoro con l'incarico di verificare caratteristiche, modalità e limiti di una eventuale delega ai Direttori delle Strutture in materia di convenzioni e accordi di collaborazione scientifica.

     
  • In vista delle molteplici valutazioni da effettuare sulle strategie per il prossimo futuro il prossimo Consiglio Direttivo si terra su 2 giornate il 25 e 26 settembre p.v.

 

Nella sessione pomeridiana il dott. Romeo Bassoli ha relazionato al Consiglio Direttivo sulle Attività della Comunicazione dell'Istituto (potrete trovare la relativa presentazione sul sito della Presidenza).

La Relazione del prof. Giovanni Ricco sulle Attività di ricerca nel settore dell'energia è stata rinviata

 

DELIBERE

  

BILANCIO 2008

Il dott. Marco Gigliarelli Fiumi ha illustrato la delibera relativa alle variazioni al “Bilancio di Previsione per l’Esercizio Finanziario 2008”, al relativo Addendum "Analisi Programmatica e Funzionale della Spesa" e al parziale utilizzo dell'Avanzo di Amministrazione 2007:

  • gruppo I
  • gruppo II
  • spese per il Personale


Sono previste maggiori Entrate accertate pari  a € 5.035.182 così costituite: 

  • € 3.160.000 quota per l'accesso al Grant Agreement n.222667 stipulato tra la Comunità Europea e il CERN per il progetto "Enabling Grids for E-sciencE III (EGEE-III)
  • € 738.400 contributo per il Grant Agreement n.202680 stipulato con la Comunità Europea per il progetto "Low-probability, large fluctuation of the noise in detectors of gravitational wawes- RareNoise"
  • € 542.363 quota per l'accesso al Grant Agreement n.223782 stipulato tra la Comunità Europea e il CERN per il progetto "E-Infrastructure for Testing, Integration and Configuration of Software - Phase 2 - ETICS 2"
  • € 249.003 quota per l'accesso al Grant Agreement n.212105 stipulato tra la Comunità Europea e il CNRS per il progetto "Extreme Light Infrastructure Preparatory Phase - ELI-PP"
  • € 120.000 contributo per il contratto n.AMM-IASF-RM 04/2008 stipulato con l'Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica (IASF) per il progetto "Studio  di fase A per la missione POLARIX"
  • € 81.183 quota per l'accesso al Grant Agreement n.223784 stipulato tra la Comunità Europea e il Barcelona Supercomputing Center - Centro Nacional de Supercomputacion per il progetto "Mobilising and Integrating Communities on Grid Standards and Best Practices Globally OGF-EUROPE"
  • € 62.000 contributo dal Ministero degli Affari Esteri - D.G. per la Promozione e la Cooperazione Culturale nell'ambito del progetto bilaterale Italia/Cina per l'iniziativa "Rivelazione di raggi cosmici di alta energia in ARGO-YBJ"
  • € 23.000 ulteriore contributo UE nell'ambito del contratto n. LSHC CT 2004 -503564 stipulato tra la Comunità Europea e il CEA per il progetto "Methods and Advanced Equipment for Simulation and Treatment in Radio-Oncologye - MAESTRO"
  • € 18.125 quota dall'Università degli Studi di Bari per l'attribuzione di un incarico relativo al progetto "DATA AMMINISTRATOR - Esperto di analisi e gestione di database per servizi e applicazioni biomedicali" finanziato dalla Regione Puglia
  • € 41.107 contributo dal Ministero delle Scienze e delle Tecnologie della Federazione Russa nell'ambito della "Collaborazione sperimentale LVD" presso i LNGS

Queste Entrate vengono contestualmente riassegnate sotto la voce "Spese" delle quali complessivi € 4.318.620 nel capitolo Spese di Personale (fondi esterni). Si prevede altresì il parziale utilizzo dell’Avanzo di Amministrazione (disponibile per € 11.365.207) per complessivi  € 1.695.000 che insieme alle suddette Entrate accertate coprono € 6.730.182 di maggiori spese iscritte a bilancio 2008.

Si è provveduto ad un'ulteriore assegnazione alle Strutture dei fondi per la formazione del Personale per l’importo complessivo di € 485.984 dei quali  di € 258.038 al capitolo "formazione e di € 227.946 al capitolo "missioni formazione" mediante storno dai relativi Fondi Centrali.


 
AFFARI AMMINISTRATIVI

  • approvazione versamento a favore del CERN della quota di contributo a carico dell’INFN per l'anno 2008 secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per il Global Design Effort (GDE) del progetto ILC

  • approvazione versamento a favore della Fundacion Observatorio Pierre Auger delle quote di contributo a carico dell’INFN per l'anno 2008 secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione dell'infrastruttura dell'Osservatorio Auger in Argentina - Sezione di Roma Tor Vergata
  • approvazione versamento a favore del CERN della quota di contributo a carico dell’INFN per l'anno 2008 secondo il Memorandum of Understanding relativo alla partecipazione alle spese comuni per la gestione e la manutenzione del detector e la realizzazione del sistema dei Muoni dell'esperimento ATLAS - Sezione di Pavia

  • approvazione versamento a favore del IHEP di Pechino della quota dovuta dall’INFN per l'anno 2008 per la fornitura di gas tetrafluoretano all'esperimento ARGO-YBJ secondo l'Addendum al Memorandum of Understanding tra i due Istituti relativo allo suddetto esperimento - Sezione di Napoli
  • approvazione del contributo finanziario 2008 all'ECT* di Trento in attuazione del Memorandum of Understanding tra l'INFN, CEA, IN2P3, BMBF e GSI

  •  affidamento alla Ditta ASG Superconductors S.p.A di un contratto per la costruzione della massa fredda di un dipolo per il Sincrotrone SIS300 della facility del FAIR presso il GSI e nomina  della Commissione di congruità - Sezione di Genova

  •  modifica alle condizioni contrattuali relative all'acquisto presso I.B.M. Italia S.p.A. delle licenze GPFS e relativo aggiornamento nonché supporto operazionale -  manutenzione software per gli anni 2009 e 2010 - CNAF

  • non approvazione della procedura di gara per affidamento del servizio vigilanza dei LNS e del Laboratorio "Test Site" per un triennio (reiterando la procedura nella fase successiva a quella di prequalificazione delle Imprese) - proroga del contratto attualmente in vigore sino al 31.1.2009 previa acquisizione della disponibilità da parte dell'impresa Nuova Invincibile S.r.l. titolare del contratto

  • approvazione delle integrazioni all'elenco annuale lavori 2008

 

DELEGHE ALLA GIUNTA ESECUTIVA

Il Consiglio Direttivo ha deliberato di delegare alla Giunta Esecutiva, dal 1 settembre 2008, l'esercizio di alcune tra le proprie attribuzioni stabilite nel Regolamento Generale in materia di:

  •  conferimento dell'incarico di Direzione dell'Amministrazione Centrale;
  • contratti d'opera, forniture, servizi e prestazioni d'opera e professionali che esulano dalla competenza dei Direttori delle Strutture.

La Giunta Esecutiva trasmetterà copia delle deliberazioni adottate in tali materie al C.D.  affinché possa prenderne visione nella prima riunione successiva all'adozione delle stesse.

Nell'ambito dell'approvazione di questa delibera ho espresso le ragioni per cui la nomina del Direttore dell'Amministrazione Centrale dovesse rimanere tra le prerogative del Consiglio Direttivo. Pur considerando il recepimento in delibera di parte delle osservazioni dei Rappresentanti del Personale, ho ritenuto appropriato un voto di astensione.
 

COMITATO DI COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Ravvisata la necessità di un maggior coordinamento tra le varie componenti dell'Istituto nelle fasi elaborative dei programmi e delle attività di ricerca scientifica, è stata deliberata la costituzione, in via sperimentale, di un Comitato di coordinamento scientifico composto dal Presidente, dai Presidenti delle Commissioni Scientifiche Nazionali e da 5 esperti eletti dal Consiglio Direttivo, scelti tra scienziati italiani e stranieri. Il Comitato si riunisce almeno 2 volte l'anno per discutere le proposte di attività di ricerca per l'anno successivo e il consuntivo scientifico dell'anno precedente, può altresì riunirsi in sessioni aperte ad invito a cui partecipano di diritto i componenti del Consiglio Direttivo.
Decorso un anno dalla nomina dei componenti del Comitato, il Consiglio Direttivo valuterà l'opportunità di prorogare la sperimentazione.
 

CONTRATTI - CONVENZIONI - AFFARI INTERNAZIONALI

  • approvazione della partecipazione dell'INFN alla Società Consortile a responsabilità limitata denominata "LUCE S.C.r.l." e dello schema di Statuto nonché del relativo Protocollo d'Intesa tra il CNR, l'ENEA, l'INFN e l'Università degli studi di Roma "Tor Vergata"

  • approvazione dello schema di "Accordo Attuativo tra l'INFN e la Sincrotrone Trieste S.C.p.A." (collaborazione scientifica per attività di studio, sviluppo, costruzione e collaudo di deflettori a radiofrequenza per la diagnostica del fascio di elettroni)
  • approvazione dello schema di "Accordo di Collaborazione tra il CNR, l'INFN, il Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali, il Centro di eccellenza per la Comunicazione e l'Integrazione dei Media, l'Università degli Studi di Siena, la Scuola Superiore Sant'Anna, il MIBAC - Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana e l'Opificio delle Pietre Dure" per il Progetto di Ricerca ST@rT (Scienze e Tecnologie per il Patrimonio Artistico Architettonico ed Archeologico Toscano") - Sezione di Firenze
  • approvazione dello schema di "Accordo tra Regione Piemonte, CNR, INRIM, INFN, ENEA per il potenziamento del sistema della ricerca e dell'alta formazione", gli assegni di ricerca attivati in cofinanziamento con la Regione Piemonte, di cui all'Accordo, sono di durata biennale e non possono essere rinnovati - Sezione di Torino
  • approvazione dello schema di "Accordo di Programma tra INFN e INGV per realizzazione di una stazione di monitoraggio geofisico e ambientale presso il Test Site sottomarino dei LNS"

  • approvazione dello schema di "Accordo di Collaborazione SLImPort - Sicurezza, Logistica, Intermodalità Portuale" e dello schema di "Accordo Disciplina della Proprietà e Utilizzo dei Risultati del Programma SLImPort" - Sezione di Padova
  • approvazione dello schema di Memorandum of Understanding di collaborazione scientifica e tecnologica tra INFN e National Superconductivity Cyclotron Laboratory della Michigan State University  (NSCL-MSU) - LNL

  • approvazione dello schema di Memorandum of Understanding tra l'INFN  e Paul Scherrer Institute di Zurigo (PSI)

  • approvazione dello schema di "Addendum n.1 to the Collaboration Agreement between KEK and INFN for Development of a Cryomodule"
  • autorizzazione stipula del contratto di comodato d'uso gratuito con l'Università degli Studi di Bari per le Sale S1, S3, S5, S7 e S9 del Dipartimento Interateneo di Fisica dell'Università di Bari nelle quali dovranno essere eseguiti i lavori di ristrutturazione per la realizzazione della nuova "Sala Calcolo" della Sezione di Bari


PROVVEDIMENTO ORGANIZZATIVO DI MILANO
 
Ravvisata la necessità di modificare il Provvedimento Organizzativo approvato il 25 gennaio 2002 (delibera CD n.7506), per adeguarlo alle nuove esigenze organizzative e di funzionamento fin qui manifestatesi, vista la nota del Direttore con la quale, sentiti il Consiglio di Sezione, le Organizzazioni Sindacali Locali e le Rappresentanze Sindacali Unitarie, viene proposto il testo aggiornato del suddetto Provvedimento, è stato deliberato, ai sensi degli articoli 10, comma 4 h) e 20 comma 1 a) del Regolamento Generale e dell'art. 1 comma 4 di quello delle Strutture, il nuovo  Provvedimento Organizzativo della Sezione di Milano.
La nuova Struttura organizzativa della Sezione prevede, tra l'altro, l'istituzione del Servizio Tecnico Generale i cui compiti e le attività previste sono: servizi generali, impianti tecnologici, impianti logistici, e automezzi. I compiti e le attività del Servizio di Prevenzione e Protezione sono quelli previsti dal D.Lgs.9 aprile 2008 n.81.

   
SELEZIONI RISERVATE AL PERSONALE STABILIZZABILE

  
Si è deliberato di indire distinte procedure selettive riservate al Personale destinatario per l'INFN delle disposizioni di cui all'art. 1, comma 519, della legge 296/2006 (al superamento delle quali è subordinata la eventuale stabilizzazione del Personale interessato) per i seguenti profili professionali:

  • Profilo professionale di Collaboratore Tecnico E.R.

  • Profili professionali del Personale Tecnologo
  • Profili professionali del Personale Ricercatore

I bandi relativi alle suddette procedure saranno emanati dal Presidente dell'INFN tenuto conto delle norme stabilite in delibera per ognuna delle procedure selettive stesse. Tutte e 3  le selezioni sono per titoli (punteggio massimo 60) ed esame-colloquio (punteggio massimo 40). Il punteggio minimo per il superamento dell'esame-colloquio è 28/40 mentre quello per il superamento della selezione è 70/100
 
 
INDENNI DI POSIZIONE
  
È stata attribuita. per l'anno 2007, l'indennità di posizione di cui all'art.46 CCNL personale IV-X del 7 ottobre 1996, di importo annuo lordo pari a € 1032,91, alle seguenti posizioni funzionali:

  • Direzione Affari Amministrativi - Collaboratore del Direttore

  • Direzione Affari del Personale - Collaboratore del Direttore

  • Direzione Affari Contrattuali e Patrimoniali - Responsabile dell'Ufficio Normativa Contrattuale
  • Responsabile del Servizio di Direzione della Sezione di Pisa

 
PERSONALE

  • ratifica della delibera G.E. n.8057 dell'11 luglio 2008 relativa alla proroga del congedo straordinario a dipendente dei L.N.F. presso il Fermilab
  • attivazione di una borsa di dottorato in fisica XXIV ciclo per l'Università di Camerino - Sezione di Perugia
  • emissione bando di concorso per il conferimento di n.2 assegni di ricerca scientifica di durata biennale da usufruire presso i L.N.L.
  • emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca tecnologica di durata biennale da usufruire presso i L.N.L.

  • emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca tecnologica di durata biennale da usufruire presso i L.N.S.
  • emissione bando di concorso per il conferimento di un assegno di ricerca scientifica di durata biennale da usufruire presso la Sezione di Cagliari
  • emissione bandi di concorso per n.2 posti di Collaboratore Tecnico E.R. VI liv. con sede di prima assegnazione presso la Sezione di Roma Tor Vergata

  •  anticipazione termine del comando presso il Consorzio EGO a dipendente della Sezione di Bologna

  • autorizzazione congedo straordinario a dipendente della Sezione di Padova presso il CERN
  • autorizzazione proroga congedo straordinario a dipendente della Sezione di Bari presso il CERN
  • assegnazione di n.6 contratti ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera A) (personale idoneo in selezioni pubbliche) del CCNL 94-97 su fondi overhead (4 di Collaboratore di Amm.ne: BO, CT, NA e LNL - 1 Funzionario di Amm.ne: A.C. - 1 C.T.E.R.: BA)

  • assegnazione di n.2 contratti C.T.E.R. ai sensi dell'ex art.15 - comma IV lettera B) del CCNL 94-97 su fondi overhead (LNGS e CNAF)

  • proroga di n.12 contratti ai sensi dell'ex art.15 - comma IV del CCNL 94-97 sui fondi esterni e overhead (3 di Collaboratore di Amm.ne: LNGS e 2 CNAF - 9 C.T.E.R.: NA, 2 PI, Roma Tre, LNF, 2 CNAF e 2 A.C.)

  • assegnazione di n.7 contratti ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 sui fondi esterni e overhead (3 di Tecnologo: 2 NA e PI - 3 di Ricercatore: PI, Roma Tre e LNF - 1 di Primo Ricercatore: PG)

  • proroga di n.31 contratti di Tecnologo ai sensi dell'ex art.23 DPR 171/91 sui fondi esterni e overhead (4 CT, MI, 6 PD, Roma, 3 TO, 15 CNAF e Presid)

  • stipula n.19 contratti d'opera ai sensi degli art. 2222 e seguenti del codice civile - fondi esterni e overhead (2 CA, PD, PG, 2 PI, TO, 5 LNF, 5 LNGS, LNL e CNAF)

 

Azioni sul documento
« settembre 2017 »
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930