Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Consiglio Direttivo Comunicazioni del Presidente 25 settembre 2009

25 settembre 2009

 

COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. Il modello di distribuzione della pianta organica tra le Strutture presentato allo scorso Consiglio Direttivo di luglio è stato integrato tenendo conto delle osservazioni pervenute dai Direttori. Il nuovo modello verrà inviato ai Direttori stessi a cura del Servizio di Presidenza e costituirà argomento di discussione al prossimo Consiglio Direttivo. E’ comunque necessario che i Direttori delle Strutture segnalino alle rispettive Università l’opportunità di attivare un programma di assunzioni.
  2. Alla riunione del Consiglio Direttivo di dicembre si procederà alla designazione del nuovo Presidente e, come avvenuto nelle altre occasioni, è necessario definire le procedure a ciò necessarie. (Il Presidente illustra pertanto le procedure seguite nelle precedenti designazioni. Segue una approfondita discussione al termine della quale il Consiglio Direttivo decide che la discussione sulle procedure per la designazione del Presidente venga posta all’ordine del giorno di una riunione del Consiglio Direttivo appositamente convocata per il 20 ottobre p.v.).
  3. Si è tenuta la riunione del Council del CERN alla quale ha partecipato anche un rappresentante dell’Unione Europea. Nel corso della riunione sono state illustrate le problematiche relative all’allargamento dell’orizzonte geografico e scientifico (astroparticellare) del CERN nonché alle modalità di partecipazione a nuovi progetti globali, oggetto dell’attività di un apposito gruppo di lavoro.
  4. Il Ministro Gelmini ha comunicato al Presidente del Council del CERN che il progetto SuperB è all’esame del CIPE per le valutazioni di carattere finanziario.
  5. I documenti costitutivi della Società di diritto privato per XFEL, presso il Laboratorio DESY di Amburgo, sono stati firmati da tutti i paesi interessati.
  6. L’Istituto si sta attivando per il rinnovo della polizza sanitaria in favore del personale e si sta definendo il capitolato tecnico a base della gara. Le Organizzazioni Sindacali e i rappresentanti del personale sono stati invitati a far pervenire eventuali suggerimenti al riguardo.
  7. Il decreto legge n. 112 del 2008, convertito con modifiche nella legge n. 113 dello stesso anno, prevede che, dal 2009, i finanziamenti per il fondo per il salario accessorio non possano superare quelli previsti per il 2004, ridotti del dieci per cento. Sono in corso da tempo trattative con le Organizzazioni Sindacali per arrivare ad un accordo sul salario accessorio che tenga conto della riduzione prevista dalla legge e della possibilità di integrare il fondo ricorrendo a finanziamenti esterni come previsto dal CCNL. In attesa che si pervenga all’accordo con le Organizzazioni Sindacali è necessario che ciascuna Struttura adotti ogni misura ritenuta idonea a ricorrere al lavoro straordinario solo quando sia strettamente necessario.
  8. E’ necessario rivedere le procedure per il conferimento degli assegni di ricerca allo scopo di aumentare il numero dei candidati, agevolando la partecipazione dei non residenti e degli stranieri, anche alla luce di soluzioni a tal fine adottate in alcuni paesi esteri e al CERN.

 

In cartellina:

  • calendario riunioni GE e CD per l’anno 2010
  • documento “Modalità concorsi ricercatore (livello III) predisposto dal gruppo di lavoro costituito nella seduta del 23 luglio 2009
  • tre prototipi di Convenzioni con le Università
  • bozza deliberazione adozione “linee guida procedura negoziata”
  • bozza deliberazione durata procedimento di gara e costo di riproduzione atti amministrativi
Azioni sul documento
« settembre 2017 »
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930